LOGO

BioDea

BioDea nasce dalla passione e dalle competenze degli agronomi Fabio Primavera ed Emanuela Fonti e dal know-how del gruppo Romana Maceri Centro Italia di Arezzo, in Toscana. In seguito ad anni di studi ed applicazioni del metodo biodinamico e grazie ad una decennale esperienza imprenditoriale nel campo di fonti energetiche alternative e di programmi ambientali sostenibili, questa rete di soggetti ha elaborato una miscela fitostimolante rivoluzionaria, innovativa, un fertilizzante versatile, che unisce la filosofia del biodinamico alla praticità di un prodotto liquido, facilmente erogabile, che permette un notevole risparmio idrico e rispetta al 100% l’ambiente e la salute.
Contatti
Tel. +39 0575 1785816 e-mail info@biodea.bio
Top

L’agronomo risponde

BIODEA / L’agronomo risponde

Hai una domanda per i nostri agronomi? Scrivi a info@biodea.bio, saremo felici di risponderti!

Perché BioDea permette un risparmio idrico fino al 40%?
  • Perché produce acidi umici che sono in grado di adsorbire molte molecole di acqua e successivamente di cederle lentamente razionalizzandone il consumo, permettendo così un risparmio idrico rilevante nella coltivazione delle piante. Inoltre tra gli elementi facilmente disponibili nel BioDea, c’è un buona quantità di K, normalmente bloccato nelle micelle argillose del suolo. Il K è alla base della regolazione della traspirazione delle piante. La sua abbondanza permette alle piante di fare un uso dell’acqua fisiologicamente più efficace.
BioDea può essere utilizzato su terreni trattati finora con fertilizzanti chimici?
  • Si! La presenza di funghi ectomicorrizici nella miscela di componenti del BioDea, permette di avere un’azione molto forte di fitorimediazione del suolo (eliminazione di molecole ed elementi dannosi). Inoltre funziona da filtro tra il suolo ed i relativi prodotti coltivati, evitando l’accumulo, all’interno dei prodotti stessi, di molecole dannose per la salute.
Che tipo di microrganismi sono utilizzati per la realizzazione di BioDea?
  • Funghi ecto ed endomicorrizici, Batteri, Azotofissatori, Alghe, Attinomiceti.
Come fa BioDea ad essere così efficace?

La sua azione non è basata solo sulla distribuzione quantitativa di micro e macroelementi nutritivi, ma, soprattutto, sulla capacità di attivare processi metabolici e di scambio tra radici e suolo. La sua potenza è quindi legata al fatto che funziona come un mezzo per attivare tutta l’energia presente nel sistema (termica, chimica, biologica), utilizzando i normali processi vitali dei microrganismi attivi nel suolo.